La guida essenziale per una solida verifica dell'identità

Una persona impegnata con la verifica dell'identità.

Con gli sbalorditivi progressi negli strumenti di hacking e manipolazione delle immagini prontamente disponibili, i criminali credono di poter afferrare o falsificare l'ID di chiunque per creare o rilevare account, frodando infine clienti e aziende. Ecco perché dovresti utilizzare un solido software di verifica dell'identità per tenere a bada i truffatori. 

Questa guida copre tutte le informazioni essenziali che devi sapere sulla verifica delle identità, così puoi stare tranquillo sapendo che i tuoi clienti sono chi dicono di essere e quindi mantieni la tua attività al sicuro.

Che cos'è la verifica dell'identità (IDV)?

Una persona che esegue un'identificazione biometrica mostrando anche le sue integrazioni.

In parole povere, IDV è il processo di conferma dell'identità di qualcuno. Il processo di verifica può utilizzare vari metodi, inclusa la richiesta di un'identificazione rilasciata dal governo o l'utilizzo del software di verifica dell'identità Know Your Customer (KYC).

Ma perché è importante? Nell'era digitale, i furti di identità e le frodi sono in aumento, soprattutto con l'aumento delle società online spinto dalle restrizioni del Covid-19. Infatti, fino a 70% delle aziende stanno investendo di più nella loro presenza online.  

Implementando un solido processo di verifica dell'identità, le aziende possono proteggere se stesse, i propri clienti e le proprie risorse.

Che cos'è la verifica dell'identità digitale?

La verifica dell'identità digitale utilizza un software per confermare l'identità di qualcuno tramite mezzi online. Può includere il controllo di database governativi, profili sui social media e altre informazioni pubblicamente disponibili.

KYC vs. AML Verifica dell'identità

Un'immagine che dice: "Conosci il tuo cliente".

KYC è il processo di conferma dell'identità e delle intenzioni dei clienti in un contesto finanziario. D'altra parte, AML, o Antiriciclaggio, si riferisce alla prevenzione dell'ingresso di fondi illeciti nel sistema finanziario. Puoi leggere di più sull'argomento qui: KYC vs AML: qual è la differenza?

Pertanto, i processi di verifica dell'identità KYC e AML sono essenziali per le aziende che gestiscono transazioni finanziarie.

I tipi di verifica dell'identità

Esistono vari metodi per confermare l'identità di qualcuno. Questi includono:

Verifica del documento di identità

La verifica dei documenti è il processo di autenticazione di un documento di identità, come una patente di guida o un passaporto, per dimostrare che è autentico, valido, non scaduto e non è stato manomesso.

Il processo di verifica prevede il controllo dei documenti per diverse funzionalità, inclusi ologrammi, filigrane, timbri, codifiche, caratteri e altre funzionalità di sicurezza. Può anche comportare la verifica se il documento è stato denunciato per lo smarrimento, il furto o non è mai stato rilasciato. Ad esempio, il servizio CheckDoc del Belgio, gestito dalla sua polizia federale, offre un'interfaccia web e APIs (Application Programming Interfaces) per verificare lo stato di documenti d'identità nazionali, passaporti e permessi di soggiorno. 

La verifica può essere condotta manualmente da revisori umani esperti o tramite software di verifica dell'identità. Oggi, non è raro che le aziende richiedano agli utenti online di scattare i propri documenti di identità e scattare un selfie o un breve video per dimostrare la vivacità quando si apre un account. I clienti si aspettano che questo processo sia veloce e senza attrito, ma può essere difficile per le grandi istituzioni fornire su larga scala senza il giusto software di verifica dell'identità.

Alcune delle tecnologie più promettenti che completano la verifica dei documenti includono la verifica Near-Field Communication (NFC) e i controlli biometrici, che respingono le frodi verificando che l'individuo che cerca di utilizzare il tuo servizio sia realmente dietro il tentativo.

Verifica biometrica

Una persona con una maschera impegnata con il riconoscimento facciale.

La verifica biometrica utilizza algoritmi avanzati per analizzare attributi fisici unici (es. biometria), come impronte digitali o tratti del viso, per confermare l'identità di una persona. Molte aziende utilizzano questo metodo insieme alla verifica dei documenti per stabilire che la persona che presenta il documento di identità è effettivamente la stessa del titolare del documento.

La verifica biometrica può essere utilizzata anche per scopi di autenticazione se i dati biometrici raccolti sono archiviati e indicizzati in modo appropriato (ad es. mappe di volti 3D). L'autenticazione biometrica presenta molti vantaggi, come maggiore sicurezza e praticità. Puoi trovare maggiori informazioni a riguardo qui: I vantaggi dell'autenticazione biometrica.

Rilevamento della vivacità

Il rilevamento della vivacità è un processo utilizzato per garantire che la persona sottoposta a verifica dell'identità sia presente e non utilizzi una foto o un video falsi o manipolati. Utilizza la biometria avanzata e l'analisi delle immagini, in genere supportate da modelli di Machine Learning (ML), per stabilire se la persona che tenta di verificare se stessa è fisicamente presente e non è un oggetto inanimato come una maschera 3D o la foto di una foto.

Esistono due tipi di rilevamento della vitalità, controlli biometrici attivi e passivi, di cui puoi saperne di più qui: Cosa sono i controlli biometrici attivi e passivi?

Autenticazione basata sulla conoscenza (KBA)

KBA consiste nel porre domande personali e basate sulla conoscenza a cui solo il vero individuo conoscerebbe la risposta. Può includere indirizzi passati, numeri di carta di credito o altre informazioni di identificazione personale.

eIDV (verifica elettronica dell'identità)

eIDV, noto anche come database o controlli dei dati KYC, implica la conferma delle informazioni personali dei clienti, come nome, data di nascita, indirizzo e SSN, rispetto a fonti di dati autorevoli. Le fonti possono includere agenzie di segnalazione dei consumatori, agenzie di credito, dati sulle utenze (ad es. telefono, elettricità) e database governativi. Puoi saperne di più sui vari tipi di origine utilizzati nei controlli eIDV qui: Controllo multi-ufficio.

In alcune giurisdizioni e casi d'uso, le autorità di regolamentazione si spingono oltre stipulando un "controllo 2+2", che garantisce che almeno 2 attributi del cliente siano abbinati su 2 set di dati indipendenti.

eID (identificazione elettronica)

Un eID è una soluzione digitale per la prova dell'identità, generalmente rilasciata da banche o enti governativi. Viene utilizzato per l'autenticazione, l'accesso o la firma di documenti elettronici con a firma digitale. Un esempio di eID è un carta d'identità elettronica (eIC), una carta fisica che può essere utilizzata per l'identificazione o l'autenticazione online o offline. Un'altra forma di eID è la Swedish BankID, che restituisce il nome verificato e il numero di identificazione nazionale di un utente finale.

E con la prevalenza dei telefoni cellulari e il loro costo relativamente basso rispetto a un sistema basato su carta, l'ecosistema eID ha visto Mobile ID guadagnare più trazione grazie alla sua comodità e sicurezza.


Sebbene questi siano solo alcuni esempi, ci sono innumerevoli modi per verificare l'identità di qualcuno. Le aziende possono combinare questi metodi per garantire un solido processo di verifica dell'identità in linea con i loro approccio basato sul rischio.

Ma quali sono le componenti tipiche di un processo di verifica dell'identità? Scopriamolo.

Il processo di verifica dell'identità

Il processo di verifica dell'identità. Software di verifica dell'identità.

Ci sono più passaggi per il processo di verifica, vale a dire:

  • Identificazione: Il primo passo nella verifica dell'identità è raccogliere dati di identificazione personale, come un indirizzo, un documento d'identità rilasciato dal governo e un selfie.
  • Verifica: Quindi, dovresti verificare i dati raccolti utilizzando un software di verifica dell'identità adatto, agenti KYC addestrati o una combinazione dei due.
  • Autenticazione: La tua azienda può autenticare l'identità attraverso metodi aggiuntivi, come l'autenticazione biometrica o KBA.
  • Monitoraggio continuo: Anche dopo aver completato l'autenticazione iniziale, il processo di verifica non finisce. È essenziale monitorare continuamente i cambiamenti o le bandiere rosse nell'identità o nello stato di una persona durante il rapporto con il cliente.

Seguendo questi passaggi e utilizzando più metodi di verifica, le aziende possono proteggere se stesse e i propri clienti da frodi e furti di identità.

Perché hai bisogno della verifica dell'identità?

Quindi, ora che sai cos'è la verifica dell'identità, i diversi tipi e il processo, discutiamo del motivo per cui ne hai bisogno per la tua attività.

Prevenire le frodi

Un truffatore che tenta di rubare l'identità di un'altra persona.

Il software di verifica dell'identità è lì per prevenire le frodi. Verificando l'identità dei tuoi utenti, puoi assicurarti che la persona sia chi dice di essere e che non stia utilizzando le informazioni di qualcun altro. 

La prevenzione delle frodi è ancora più vitale quando si tratta di informazioni sensibili, come dati finanziari o informazione sensibile.

Rispettare le normative AML

È anche fondamentale rispettare le normative. In molti settori, alcune leggi e normative richiedono alle aziende di verificare l'identità dei propri utenti.

Questi regolamenti sono applicati da molti organismi diversi, a seconda della tua posizione. Ecco alcuni dei principali organismi di regolamentazione AML in tutto il mondo:

Questo non è un elenco esaustivo di organismi che impongono la verifica dell'identità per combattere il riciclaggio di denaro e proteggere i consumatori dai truffatori. Spesso un paese può avere più di un'autorità di regolamentazione che copre diversi aspetti della frode o si specializza in un particolare settore. Tuttavia, ciascuno ha il mandato di prevenire le frodi e garantire che le imprese all'interno della propria giurisdizione aderiscano alle leggi stabilite dal governo.

Proteggi i tuoi dati

La verifica dell'identità dell'utente può garantire che solo le persone autorizzate possano accedere ai tuoi dati. Pertanto, è fondamentale per le aziende che si occupano di dati sensibili dei clienti, come informazioni personali o finanziarie.

Migliora l'esperienza del cliente

Nel mondo online di oggi, l'esperienza del cliente è tutto. È più probabile che i clienti continuino a utilizzare il tuo servizio quando sono soddisfatti e al sicuro. Sono anche più inclini a spargere la voce sulle tue fantastiche soluzioni. 

Ecco perché una solida verifica dell'identità è essenziale per mantenere felici i tuoi clienti. Verificando i tuoi utenti, puoi assicurarti che siano chi dicono di essere e che non stiano usando le informazioni di qualcun altro. Questo può aiutare a ridurre la frustrazione del cliente e ad aumentare la soddisfazione del cliente.

Combatti la frode finanziaria

Oltre a prevenire le frodi in generale, il software di verifica dell'identità può anche aiutare a combattere le frodi finanziarie. 

Confermando l'identità di un utente, le aziende possono assicurarsi di non avere a che fare con carte di credito o dati bancari fraudolenti. Può salvare l'azienda da costosi storni di addebito e perdite dovute a transazioni fraudolente.

Migliora la fiducia

Nel complesso, il software di verifica dell'identità migliora la fiducia tra un'azienda e i suoi clienti. Adottando queste precauzioni di verifica e proteggendo i dati dell'azienda, puoi dimostrare ai loro clienti che prendi sul serio la sicurezza e proteggi le loro informazioni personali. Ciò può portare a un miglioramento delle relazioni con i clienti e alla fiducia nell'azienda.

Le migliori aziende che necessitano della verifica dell'identità KYC

Un chip di silicone blu e rosso con un'impronta digitale.

Ora è il momento di discutere quali aziende e settori hanno più bisogno della verifica dell'identità KYC. 

Banche

Le banche sono forse l'attività più evidente che deve eseguire la verifica dell'identità KYC. I clienti devono prima fornire una prova della propria identità per aprire un conto, depositare o prelevare denaro o richiedere un prestito. Questo aiuta a prevenire il riciclaggio di denaro e altri reati finanziari.

Fintech

Anche le società fintech, come istituti di credito online e app di pagamento, devono implementare un software di verifica. Queste aziende spesso gestiscono informazioni finanziarie sensibili e devono confermare l'identità dei propri clienti per proteggersi da frodi e rispettare le normative.

telecomunicazioni

L'uso dei dispositivi mobili è aumentato esponenzialmente negli ultimi anni, con utenti mobili che superano la soglia dei 7 miliardi nel 2021. I fornitori di servizi di telecomunicazione, siano essi operatori di rete mobile (MNO) o operatori di rete virtuale mobile (MVNO), in genere conservano i dati personali ed effettuano un controllo del credito prima di concedere a un cliente un "pagamento posticipato" o un "contratto mensile". D'altra parte, le identità dei titolari di carte SIM prepagate o "pay as you go" non vengono verificate attivamente. Tuttavia, a partire dall'inizio del 2021, 157 paesi hanno leggi obbligatorie sulla registrazione della SIM che stabiliscono che le identità dei clienti devono essere stabilite in modo affidabile prima dell'attivazione della SIM. 

Con l'inizio della pandemia di COVID-19 e la crescente digitalizzazione, molte società di telecomunicazioni sono ora costrette a sfruttare il software di verifica dell'identità online per risparmiare sui costi, ridurre i tempi di onboarding e migliorare l'esperienza del cliente nel rispetto delle regole di registrazione obbligatorie.

Videogiochi

L'industria dei videogiochi è stata boom negli ultimi dieci anni, ma ancora di più dopo il COVID-19. Con un'ampia percentuale di videogiochi che ora facilitano transazioni, come l'acquisto di nuove skin, mod e oggetti di gioco, le aziende che operano in tali settori stanno diventando più vulnerabili alle frodi di identità e al riciclaggio di denaro.

Gli operatori che facilitano tali transazioni e contenuti dovrebbero ora utilizzare il software di verifica dell'identità e i servizi KYC per verificare l'identità, l'età, l'ubicazione e la fonte di finanziamento dei propri utenti. Queste nuove pratiche sono entrate in gioco per proteggere i bambini vulnerabili e tenere a bada il finanziamento del terrorismo e il riciclaggio di denaro. 

Metaverso

Con l'avvento del Web 3.0, stanno costruendo diverse società, tra cui Meta e Disney esperienze nel Metaverso. Eppure, tra clamore e promesse, c'è molto da fare per rendere il Metaverso un posto sicuro. Tuttavia, senza identità verificate e affidabili, bot anonimi e attori nefasti possono devastare Metaverse.

Pertanto, il software di verifica dell'identità sarà fondamentale per consentire numerosi casi d'uso per mondi virtuali, comprese nuove esperienze collaborative, combinando i vantaggi della comunicazione di persona e remota. La verifica dell'identità sarà fondamentale anche nei controlli di verifica dell'età e nella protezione dei più vulnerabili, poiché gli avatar possono cambiare regolarmente e vengono fatti tentativi illegali di accedere a contenuti con restrizioni, come nuove esperienze di gioco.

L'ecosistema del Metaverso faciliterà senza dubbio anche le transazioni di beni e servizi utilizzando NFT (token non fungibili) o altre forme di valuta digitale, il che rende fondamentale stabilire le identità reali delle parti che effettuano transazioni.

Rivenditori online

Il settore dell'e-commerce ha avuto un boom negli ultimi anni. Nel 2020 il Nazioni Unite ha documentato che la percentuale delle vendite al dettaglio che avvengono online è aumentata da 16% a 19%. 

Questo drammatico aumento ha lasciato la porta aperta a truffatori e truffatori. Il problema è che i clienti si aspettano che i rivenditori online dispongano di checkout veloci e questo rende difficile la verifica dell'identità. 

Ecco perché è essenziale che i negozi di e-commerce utilizzino una verifica facile da usare e veloce da autenticare. In tal modo, possono prevenire le frodi con carta di credito e identità.

Scambi di criptovaluta

Gli scambi di criptovaluta consentono ai clienti di acquistare e vendere criptovalute, come Bitcoin ed Ethereum. Di conseguenza, queste aziende devono eseguire la verifica dell'identità KYC per conformarsi alle leggi antiriciclaggio.

Agenzie governative

Le agenzie governative sono inoltre tenute a eseguire la verifica dell'identità KYC. Ad esempio, i cittadini devono prima fornire una prova della propria identità per ottenere un passaporto, una patente di guida o un altro documento d'identità rilasciato dal governo.

Scegliere il giusto software di verifica dell'identità

Tante impronte e una lente d'ingrandimento intenta a identificarne una.

Scegliere il giusto software di verifica dell'identità per la tua azienda può essere difficile. Ecco alcuni fattori da considerare quando si sceglie il software giusto:

  • Il software soddisfa i requisiti normativi per il tuo settore?
  • È facile da usare sia per i clienti che per i dipendenti?
  • Può integrarsi con i tuoi sistemi e processi attuali?
  • Quanto è sicuro il software e quali misure ha per proteggere i dati dei clienti?
  • Il software ha una buona reputazione e una forte credibilità?

La scelta di un software di verifica dell'identità affidabile e sicuro che soddisfi le esigenze aziendali e le normative del settore è fondamentale. 

Non lesinare sulla sicurezza: investire in un'adeguata verifica dell'identità può salvare la tua azienda da costose frodi e aumentare la fiducia dei clienti.

Conclusione

La verifica dell'identità è un passaggio fondamentale per proteggere la tua azienda e i tuoi clienti. La verifica delle identità dei tuoi clienti garantisce che solo le persone autorizzate possano accedere ai tuoi prodotti o servizi. Esistono molti tipi di verifica dell'identità, ma tutti hanno uno scopo comune: proteggere la tua azienda e i tuoi clienti.

Se stai cercando un modo affidabile e conveniente per verificare l'identità dei tuoi clienti, ComplyCube è il partner di cui hai bisogno. La nostra piattaforma di verifica dell'identità è facile da usare e può essere personalizzata per soddisfare le esigenze specifiche della tua azienda. Iscrizione oggi e scopri come le nostre innovative soluzioni IDV e KYC possono aiutarti a mantenere la tua azienda al sicuro.

Sommario
    Aggiungi un'intestazione per iniziare a generare il sommario

    Altri post

    Regolamento sulle criptovalute in India

    Regolamento sulle criptovalute in India nel 2024

    La regolamentazione delle criptovalute in India include la modernizzazione della legislazione esistente per incorporare le criptovalute. Pertanto, la regolamentazione KYC sulle criptovalute in India sta ancora emergendo, lasciando un vuoto per nuove politiche AML sulle criptovalute....
    ComplyCube lancia Trust Center con la posizione di conformità più completa sul mercato.

    ComplyCube lancia il nuovo Centro protezione

    ComplyCube lancia un Trust Center completo. Questa nuova iniziativa evidenzia ComplyCube come dotato della posizione di conformità più completa sul mercato, stabilendo nuovi parametri di riferimento per la sicurezza e la privacy nelle piattaforme IDV, KYC e AML....
    Il software AML per commercialisti garantisce la conformità contabile

    Software antiriciclaggio per commercialisti

    Il software antiriciclaggio per contabili svolge un ruolo fondamentale nel garantire la conformità contabile. Questo blog esplora i controlli AML per i contabili e perché la conformità KYC e AML e una lista di controllo antiriciclaggio sono importanti per i contabili....