FinCEN pubblica il primo elenco in assoluto di priorità AML/CFT

Un primo piano di una banconota da un dollaro USA

L'Office of Financial Crimes Enforcement Network (FinCEN) del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha pubblicato per la prima volta un elenco di priorità per la lotta al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo (AML/CTF Priorities).

FinCEN ha pubblicato queste linee guida il 30questo giugno 2021 sotto il Legge sul segreto bancario (BSA) Sezione 5318(h)(4)(A) al fine di affrontare diverse minacce nuove e di vecchia data che devono affrontare la sicurezza nazionale e il sistema finanziario degli Stati Uniti. Queste minacce includono tentativi di sfruttare o eludere le vulnerabilità legali, normative, di vigilanza o di applicazione del sistema finanziario statunitense.

Queste linee guida mirano ad aiutare le istituzioni finanziarie coperte da BSA (FI) nei loro sforzi per conformarsi alle politiche AML/CFT stabilite. Sebbene queste priorità possano non applicarsi a tutte le organizzazioni, le istituzioni sono obbligate a rispettare quelle relative alle loro operazioni.

Priorità AML/CFT di FinCEN
Priorità AML/CFT di FinCEN

Le 8 priorità affrontate in questo elenco includono:

1. Corruzione

La corruzione e l'appropriazione indebita di fondi pubblici, tra le altre forme di corruzione, sono considerate una minaccia per la sicurezza nazionale e il sistema finanziario degli Stati Uniti. In genere, tali azioni degradano lo stato di diritto, privano cittadini innocenti dei loro diritti umani fondamentali e minano le istituzioni democratiche.

Infatti, secondo il Memorandum di studio sulla sicurezza nazionale rilasciato dal presidente J. Biden il 3rd Giugno 2021, la corruzione provoca il riciclaggio di circa 2-5% del PIL mondiale.

FinCEN ha emesso avvisi sulle violazioni dei diritti umani agevolate da figure politiche straniere corrotte e dai loro promotori finanziari riguardanti Sud Sudan, Venezuela e Nicaragua per combattere la corruzione.

Qui, FinCEN richiede a tutte le istituzioni finanziarie coperte di consultare gli avvisi relativi a entità straniere corrotte e abuso dei diritti umani.

Le linee guida richiedono anche a queste istituzioni finanziarie di riconsiderare le loro particolari politiche AML/CFT e aumentare la solidità dei programmi relativi a figure politiche straniere di alto profilo.

2. Criminalità informatica

FinCEN descrive il crimine informatico come attività illegali che coinvolgono computer, reti di computer o altri dispositivi digitali.

I crimini informatici qui trattati includono attacchi di rete, phishing e altri crimini informatici che prendono di mira le organizzazioni Software come servizio (SaaS) e Interfaccia di programmazione dell'applicazione (API) Software.

Questi reati prendono di mira le informazioni riservate di istituzioni specifiche, minacciando la sicurezza nazionale e il sistema finanziario. Per questo motivo, FinCEN ha emesso avvisi che avvertono le istituzioni delle principali frodi del crimine informatico, che includono l'uso illegale di valute virtuali convertibili (CVC), attacchi ransomware e FinCrime, per citarne alcuni.

FinCEN esorta inoltre le istituzioni a essere vigili nella condivisione di informazioni su qualsiasi attività sospetta di criminalità informatica.

3. Finanziamento del terrorismo

Il terrorismo sia interno che straniero è una minaccia per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti.

I gruppi terroristici richiedono finanziamenti per reclutare membri, supportare la formazione e altra logistica ed eseguire le loro operazioni, creando così una catena di attività illegali di finanziamento del terrorismo. Prevenire tali finanziamenti è fondamentale per aiutare il governo degli Stati Uniti nella sua lotta contro il terrorismo.

Per questo motivo, FinCEN richiede alle istituzioni coperte di identificare e archiviare Rapporti di attività sospette (SAR) su potenziali finanziamenti al terrorismo. Inoltre, questo ufficio governativo esorta le istituzioni coinvolte a conformarsi ai programmi sanzionatori stabiliti per quanto riguarda le politiche basate sul rischio AML/CFT.

4. Frode

Organizzazioni come banche dei consumatori, istituzioni sanitarie e fiscali generano la più alta percentuale di fondi illeciti attraverso la frode. Ad esempio, si stima che l'organizzazione sanitaria statunitense generi almeno $100 miliardi di fondi illegali all'anno.

Le attività di frode più comuni includono corruzione, traffico di droga, traffico di esseri umani e criminalità organizzata, solo per citarne alcune.

I truffatori riciclano i loro proventi attraverso metodi come trasferimenti attraverso conti di entità legali offshore stabilite, muli di denaro o conti controllati da attori informatici, ecc.

Pertanto, FinCEN ha classificato la frode nel suo elenco di priorità e fornisce consulenza alle organizzazioni coinvolte. Questi avvisi sottolineano la compromissione dell'account di posta elettronica e la compromissione della posta elettronica aziendale (BEC).

5. Attività di organizzazione criminale transnazionale

Le organizzazioni criminali transnazionali (TCO) sono incluse nell'elenco delle priorità perché coinvolte in diverse attività criminali che minacciano la sicurezza nazionale e i sistemi finanziari degli Stati Uniti.

Le attività comuni dei TCO includono il traffico e il contrabbando di esseri umani, il traffico di droga, il traffico di specie selvatiche e il traffico di armi.

FinCEN esorta le istituzioni finanziarie interessate a essere vigili nell'identificare e segnalare tali attività criminali. Inoltre, le linee guida sulle priorità richiedono alle istituzioni coinvolte di rivalutare la solidità delle politiche AML/CFT relative a queste attività illegali.

Inoltre, gli istituti finanziari devono monitorare le attività sospette, tracciare le transazioni e chiarire in modo completo le segnalazioni di attività sospette (SAR).

6. Finanziamento della proliferazione

Il finanziamento della proliferazione comprende attività che sfruttano l'infrastruttura finanziaria degli Stati Uniti nel tentativo di scambiare fondi illeciti. Questi fondi potrebbero, a loro volta, essere utilizzati per azioni violente come l'acquisto di armi di distruzione di massa o lo sviluppo di strumenti di intelligenza artificiale/apprendimento automatico (AI/ML) per eludere le sanzioni statunitensi o delle Nazioni Unite.

Per questo motivo, FinCEN richiede alle istituzioni interessate di rivedere i programmi sanzionatori, in particolare quelli coinvolti nel commercio e nell'economia. Inoltre, la revisione di questi programmi è essenziale per l'identificazione e la segnalazione di attività criminali sospette.

Ancora più importante, le istituzioni finanziarie, in particolare quelle che facilitano le transazioni internazionali, devono eseguire Due Diligence della clientela (CDD) e Know Your Customer (KYC) per identificare i criminali che cercano di impegnarsi nel finanziamento della proliferazione.

7. Tratta di esseri umani e contrabbando di esseri umani

I proventi finanziari di trafficanti di esseri umani e contrabbandieri possono intersecarsi con il sistema finanziario formale degli Stati Uniti in qualsiasi momento durante l'esecuzione di queste attività illegali.

Le reti del traffico e del traffico di esseri umani utilizzano vari meccanismi per trasferire i loro proventi illeciti, come il normale traffico di contanti da parte di individui, a canali più sofisticati come le reti professionali di riciclaggio di denaro.

Questi proventi possono provenire da entrate associate alla logistica e guadagni derivanti dallo sfruttamento delle vittime.

FinCEN ha emesso avvisi per aiutare le organizzazioni coperte a identificare le bandiere rosse comportamentali e finanziarie associate alle attività di traffico e traffico di esseri umani.

8. Attività dell'organizzazione del traffico di droga

Il traffico di droga continua a generare enormi proventi per le Organizzazioni del traffico di droga (DTO). La droga trafficata e i proventi riciclati attraverso il traffico spesso innescano emergenze di salute pubblica negli Stati Uniti.

Questi farmaci vengono portati negli Stati Uniti da paesi come Messico, Cina e Colombia. Qui, i DTO utilizzano reti professionali di riciclaggio di denaro per scambiare i propri proventi in contanti o per presentarsi come intermediari di denaro in diversi schemi di riciclaggio di denaro basato sul commercio (TBML).

In linea con ciò, FinCEN esorta le istituzioni interessate a fare riferimento all'avviso FinCEN esistente in merito al traffico di oppioidi sintetici come il fentanyl e le bandiere rosse per rilevare tali transazioni illecite.

Conclusione

Ultimamente, attività criminali come corruzione, frode, traffico di droga e terrorismo, per citarne alcune, sono diventate dilaganti negli Stati Uniti. Tali attività illecite minano il sistema finanziario e la sicurezza nazionale degli Stati Uniti.

E per questo motivo FinCEN ha emanato linee guida note come Le Priorità per ridurre le minacce che queste attività illegali rappresentano per il sistema finanziario statunitense.

Tutti gli occhi sono ora puntati sugli istituti finanziari interessati per vedere se rispettano le linee guida stabilite nella lotta contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo.

Hai bisogno di maggiori informazioni sulle priorità di FinCen o sulle procedure AML/CFT? Parla con un esperto.

Sommario
    Aggiungi un'intestazione per iniziare a generare il sommario

    Altri post

    Verifica dell'identità di incontri online ComplyCube KYV

    KYV: Verifica dell'identità di incontri online per un romanticismo sicuro

    Know Your Valentine (KYV) è il processo di mitigazione dei pericoli nel settore degli appuntamenti online. Questa guida celebra San Valentino, l'importanza di una piattaforma sicura e tratta della verifica efficace dell'identità delle app di appuntamenti....
    ComplyCube riceve la certificazione ACCS di verifica dell'età tramite lo schema di certificazione del controllo dell'età

    ComplyCube ottiene la certificazione ACCS per la verifica dell'età

    ComplyCube ha ottenuto la Certificazione ACCS per i Sistemi di Controllo dell'Età e per la Protezione dei Dati e della Privacy. Questa certificazione, assegnata dall'Age Check Certification Scheme, consolida l'impegno della piattaforma AI nella protezione dei minori online....
    ComplyCube vince 3 Trustradius Awards 2023 per IDV

    ComplyCube chiude il 2023 con 3 TrustRadius Best Of Awards in IDV

    ComplyCube si è assicurato altri 3 premi da aggiungere alla sua serie di riconoscimenti in vista del nuovo anno. I premi TrustRadius Best Of denotano i leader del settore IDV in base a 3 parametri: rapporto qualità-prezzo, migliore relazione e set di funzionalità....